Alessia Fabiani: picchiata dall’ex marito denuncia, ma non viene creduta. Ecco la drammatica storia!

Alessia Fabiani

Alessia Fabiani si trova immersa in un profondo dramma, poiché il suo ex marito, Fabrizio Cherubini, è stato assolto dall’accusa di maltrattamenti. Dopo il verdetto emesso dal processo, Alessia ha deciso di concedere un’intervista al Corriere della Sera per esprimere la sua indignazione nei confronti della Giustizia. Con due figli gemelli di 11 anni avuti da Cherubini, la situazione si è resa ancor più delicata e complessa per la showgirl.

La denuncia di Alessia per lesioni e maltrattamenti nei confronti dell’ex marito non ha avuto l’esito sperato, lasciando l’ex Letterina sconvolta. Le prove presentate, tra cui foto, certificati e referti medici, sembravano chiare, ma non sono state sufficienti a condannare Cherubini. La donna si è sentita tradita e ingannata, esprimendo la sua disperazione per la mancata giustizia.

Non solo, ma Alessia Fabiani si è trovata ad affrontare anche delle accuse di falsa testimonianza, rendendo la situazione ancora più dolorosa e complicata per lei. La sua lotta per ottenere giustizia sembra essere un’impresa sempre più difficile e frustrante, con il dolore e l’ingiustizia che pesano sui suoi giorni.

Alessia Fabiani e l’assoluzione dell’ex marito

Alessia Fabiani nega di essere stata informata dell’indagine per falsa testimonianza a suo carico, affermando di non aver ricevuto alcun avviso ufficiale in proposito. Secondo quanto riportato dal Corriere, la showgirl sostiene di essere vittima di pregiudizi a causa della sua professione nel mondo dello spettacolo. Inoltre, esprime il suo disappunto per essere diventata l’imputata al posto del vero colpevole.

Durante l’intervista, Alessia ha anche svelato di aver rifiutato di ritirare la querela durante la lunga battaglia legale, sostenendo di non aver riconosciuto la firma sulla proposta che le era stata fatta. Confusa e spaventata, ha detto di aver agito così perché si sentiva maltrattata e non voleva contribuire alla distruzione della famiglia coinvolta nella vicenda.

Cos’è successo tra i due

Parlando dell’ex marito Fabrizio Cherubini, Alessia Fabiani ha rivelato i sentimenti contrastanti che ha provato nei confronti di lui nel corso della loro storia. Ha descritto l’inizio della loro relazione come un periodo di amore intenso, ma ha aggiunto che le cose sono cambiate quando lui ha iniziato a mostrare comportamenti aggressivi. Nonostante ciò, ha sottolineato che la nascita dei loro gemelli, Kim e Keira, è stata la cosa più preziosa per lei e che ha sacrificato molte cose, incluso il lavoro, per prendersi cura di loro.

A proposito delle sue esperienze con l’ex marito, Alessia ha raccontato di come sia stata insultata e trattata con disprezzo da lui. Ha ricordato le parole offensive che le ha rivolto, sottolineando come lui l’abbia fatta sentire piccola e insignificante. Ha anche menzionato il momento in cui le ha rimproverato di non aver mai scaldato un biberon ai bambini, nonostante abbia dovuto affrontare da sola molte difficoltà nell’allevamento dei figli.

Nonostante il dolore e la sofferenza che ha provato a causa del comportamento dell’ex marito, Alessia ha dichiarato di mostrarsi serena all’esterno, anche se dentro di sé si sente terribilmente male. Ha ammesso di aver nascosto la verità dietro un’apparenza positiva sui social, mentre lui ha festeggiato pubblicamente la sua “vittoria”. Alessia ha sottolineato che da otto anni lavora duramente nel teatro. Ma l’uomo ha danneggiato la sua reputazione e distrutto tutto ciò che aveva costruito con fatica. Per il bene dei suoi figli, tuttavia, si sta impegnando a rimanere forte e a proteggerli da ogni forma di danno.